Chef De Cuisine Melody
Tante ricette
per tutti i gusti

La torta mimosa

Written By Chef de Cuisine Melody on martedì 8 marzo 2016 | 11:52


Quale classico dolce si può preparare in occasione della Festa delle Donne? Sicuramente una bella torta mimosa! Oggi, quindi, ti propongo proprio la preparazione di questo dolce, che comunque potrete preparare pure in qualunque giorno dell'anno, seguendo solo il tuo palato e ciò che vi suggerisce la mente. Scopriamo come preparare la torta mimosa: ti preannuncio comunque che dovrai fare due cose, una crema diplomatica ed il pan di Spagna!


Di cosa hai bisogno
Per il pan di Spagna(stampo da 22-24 cm):

  • 75 g di farina 00
  • 70 g di fecola di patate
  • 160 g di zucchero semolato
  • 30 ml di succo di 1 limone
  • 4 uova
  • 2 tuorli d'uova
  • scorza di 1 limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
Per la crema diplomatica:
  • 250 ml di latte
  • 150 ml di panna fresca 
  • 60 g di zucchero semolato
  • 30 g di amido di mais
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 1 bacca di vaniglia
Per la bagna:
  • 100 ml di acqua
  • 50 ml di Alchermes (vanno bene pure Cointreau o Aurum)
  • 50 g di zucchero semolato


Procedimento

Per il pan di Spagna:

  • Mettete in una ciotola di un robot le uova, lo zucchero, la scorza del limone grattugiato ed il pizzico di sale e lasciar montare per 10-15 minuti fino ad ottenere un composto spumoso, chiaro e gonfio;
  • Unire pure il succo del limone e la farina unita alla fecola e setacciata(aggiungete le polveri in più volte per non smontare il composto);
  • Mescolate dal basso verso l'alto per evitare con il composto si sgonfia;
  • Mettere il composto ottenuto in una teglia con cerniera, foderata sul fondo di carta da forno, imburrata e infarinata leggermente;
  • Cuocere in forno a 180°C per 40 minuti circa;

Per la crema diplomatica:

  • In una ciotola, sbattete i tuorli insieme allo zucchero e poi aggiungete l'amido di mais;
  • Nel frattempo, portate a bollore il latte con i semini della bacca di vaniglia;
  • Dopodiché, unite il latte nella ciotola e poi mescolate con una frusta;
  • Riportate nuovamente tutto sul fuoco ed a bollore, mescolando con un mestolo di legno ed evitando i grumi (qualora si formassero dei grumi, passate la crema con il frullatore ad immersione);
  • Una volta pronta, mettetela in una ciotola e chiudete con la pellicola trasparente, facendo attenzione che quest'ultima sia proprio al contatto con la crema (in questo modo evitate la formazione della fastiodiosa pellicina superficiale);
  • Solo quando sarà completamente raffreddata la crema, unite la panna già montata e mescolate per bene fino a che non è stata tutta incorporata;

  • A questo punto, potrete iniziare a montare il dolce: eliminate le parti scure del pan di Spagna, poste sopra e sotto, e poi ottenere un disco da 14-16 cm;
  • Il resto del pan di Spagna usatelo per ottenere i tipici cubetti che formeranno l'effetto mimosa;
  • Io ho deciso di fare un unico strato di crema, quindi bagno il pan di Spagna con la bagna ottenuta mischiando tutti gli ingredienti;
  • Aggiungere poi la crema nel centro;
  • Terminare con l'ultimo disco di pan di Spagna ed aggiungente la crema su tutti i lati;
  • A questo punto è giunto il momento di aggiungere i cubetti tagliati prima;
  • Ecco pronta la torta mimosa, da far riposare almeno 4 ore o meglio ancora una giornata intera;

SHARE

About Chef de Cuisine Melody

0 commenti :

Posta un commento